Differenza tra nutrizionista e dietologo
Differenza tra nutrizionista e dietologo.
 

Pubblicato il:

Chi è il nutrizionista

Il nutrizionista è una figura professionale che studia il rapporto tra nutrizione, alimentazione e benessere dell'organismo; questo titolo viene conseguito al termine di una Laurea Specialistica in "Scienze dell'Alimentazione e Nutrizione Umana". Solitamente un medico, un farmacista oppure un biologo può esercitare tale professione in quanto tratta di argomentazioni di propria competenza, inerenti ad informazioni e consulenze in ambito nutrizionale. Il suo ruolo è quello di educare le persone ad una alimentazione sana ed equilibrata, che, tenendo conto delle proprie caratteristiche psico-fisiche possano seguire un regime alimentare mirato alle specifiche esigenze. Tra le sue competenze vi è la possibilità di formulare schemi nutrizionali per individui senza alcuna patologia, per collettività come scuole, asili, fabbriche, aziende oppure ospedali. In base al fabbisogno energetico dei soggetti ed al loro stile di vita, questo professionista elabora un programma dietetico finalizzato a fornire tutte le sostanze necessarie al benessere fisiologico. Per esercitare la professione è necessario avere acquisito competenze riguardo le caratteristiche degli alimenti, il loro contenuto energetico ed il fabbisogno nutritivo dell'individuo nelle varie fasi della vita, con particolare riguardo a determinate situazioni, come:

  • l'adolescenza;
  • la gestazione;
  • l'allattamento,
  • la convalescenza da patologie invalidanti;
  • periodi post-operatori;
  • sindromi allergiche nei confronti di determinati alimenti;
  • malattie croniche e sindromi dismetaboliche.

In tutti questi casi il nutrizionista, sfruttando le proprie conoscenze sulla conoscenza dei principi nutritivi degli alimenti e sulle necessità energetiche dei pazienti, è in grado di impostare un regime dietetico mirato alle loro personali necessità. Solitamente questo professionista si avvale di alcune metodologie specifiche, come:

  • analisi del metabolismo basale;
  • definizione della massa corporea;
  • analisi nutrizionale del soggetto;
  • comparazione dei parametri fisiologici.

che gli consentono di impostare un regime alimentare anche impiegando eventuali prodotti dietetici, integratori o altro. Il profilo nutrizionale personale è quindi costituito da un insieme di suggerimenti relativi alla scelta dei cibi ideali per il benessere unitamente ad eventuali correttori del metabolismo.

Chi è il dietologo

Il dietologo è un medico che ha conseguito una specializzazione in Scienze dell'Alimentazione e che è in grado di formulare diagnosi, di prescrivere farmaci e di impostare schemi dietetici finalizzati allo scopo di risolvere problematiche di tipo metabolico. Si tratta di una figura professionale completa che svolge numerose attività in ambito di nutrizione e di malattie collegate all'alimentazione. La dietologia infatti è quella branca della medicina che si occupa di impostare uno schema dietetico calibrato sia dal punto di vista quantitativo che da quello qualitativo, di solito per scopi terapeutici. È risaputo come numerose patologie sono curabili soprattutto attraverso l'assunzione di alimenti mirati alle specifiche necessità. Questo professionista deve possedere conoscenze relative alla fisiologia e fisiopatologia dell'organismo, alle proprietà organolettiche e biologiche degli alimenti ed alle loro tecniche di preparazione. Nell'impostazione degli specifici piani alimentari. deve prendere in esame numerosi parametri, che sono:

  • età;
  • sesso;
  • costituzione corporea;
  • stile di vita;
  • eventuale presenza di malattie acute oppure croniche.

Prima di stilare una dieta, il dietologo deve effettuare un'accurata anamnesi completa di esami clinici ed eventualmente indagini diagnostiche allo scopo di evidenziare problematiche di tipo metabolico.

Quali sono le differenze tra nutrizionista e dietologo

Il dietologo nella maggior parte dei casi è un medico che ha conseguito una specializzazione in dietologia e quindi come tale è in grado di fare diagnosi, prescrivere farmaci ed impostare uno schema dietetico. Il nutrizionista di solito è un biologo o un farmacista e quindi può soltanto programmare un piano nutrizionale senza prescrivere farmaci nè emettere diagnosi. In ambedue i casi si tratta di figure professionali che operano nel campo della scienza dell'alimentazione, con la differenza che il dietologo svolge la propria attività principalmente per curare dei disturbi collegati a problemi dismetabolici, che possono essere migliorati tramite l'assunzione di determinati alimenti, mentre il nutrizionista offre le proprie competenze per individui che non hanno problemi di salute ma che necessitano di una correzione di stile alimentare. Dopo aver valutato i bisogni nutritivi ed energetici degli individui, gli specialisti possono prescrivere delle diete mirate alle loro specifiche esigenze nutrizionali.

 

Commenti (0 commenti)

Scrivi un commento

Nome

Cognome

Nickname *

Email *

Commenta *

Autore

Redazione Benessere è Vita

Articoli Correlati

Vegan o non Vegan? Questo è il dilemma

Pubblicato il: 14-10-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Super jump il divertimento combinato col fitness.

Pubblicato il: 14-10-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Disturbi del sonno quali sono i rimedi?

Pubblicato il: 14-10-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Cervicale rimedi e cure

Pubblicato il: 01-11-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Peperoncino proprietà e benefici

Pubblicato il: 16-03-2019

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Castagne benefici

Pubblicato il: 06-03-2019

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Dimagrire con l'Hydrobike

Pubblicato il: 08-11-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Integratori Alimentari cosa sono?

Pubblicato il: 08-11-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Diabete e attività fisica

Pubblicato il: 08-11-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Integratori Salini scopriamoli insieme

Pubblicato il: 05-12-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

integratori di aminoacidi mattoni delle proteine

Pubblicato il: 05-12-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Integratori energetici energia per il metabolismo

Pubblicato il: 07-12-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Integratori proteici: le proteine in pillole

Pubblicato il: 07-12-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Integratori multivitaminici per l'organismo

Pubblicato il: 07-12-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Benefici acquagym la ginnastica in acqua

Pubblicato il: 10-12-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

A cosa serve lo zenzero - benefici e proprietà

Pubblicato il: 04-02-2019

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Risotto curcuma e zenzero e verdure dell'orto

Pubblicato il: 13-02-2019

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Salmone in crosta zenzero

Pubblicato il: 02-03-2019

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Tisana zenzero e curcuma - i benefici

Pubblicato il: 05-03-2019

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Differenza tra nutrizionista e dietologo

Pubblicato il: 14-03-2019

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Curcuma proprietà e benefici

Pubblicato il: 19-03-2019

Scritto da: Redazione Benessere è Vita