Castagne benefici

Castagne benefici
 

Castagne conosciamo i loro benefici naturali

Finalmente è arrivato l'Autunno il tempo è cambiato l'aria è molto più fredda in questo periodo, tra i frutti a noi più conosciuti ci sono le castagne, buone da mangiare, sentire il profumo come un essenza ci porta verso una sensazione di lieve dolcezza, molti sono i benefici delle castagne essendo ricche di carboidrati , amido, proteine, sali minerali, potassio magnesio, calcio, fibre e acido folico molto importante per le donne in gravidanza, riducono il colesterolo, si può preparare con l'estratto di castagna un decotto per massaggiare le gambe in modo da tonificare la pelle e stimolare la circolazione e il metabolismo, donando col massaggio una piacevole sensazione avvertita da tutto il corpo.

La castagna è il frutto del castagno invece la castagna dell' ippocastano è un seme, la loro forma cambia, il frutto deriva da dei fiori femminili racchiusi in una specie di cupola trasformandosi in riccio, la castagna è una fonte di grandi proprietà importanti per le ossa, per la circolazione, i muscoli, sono quindi dei frutti molto preziosi per la nostra salute, infatti è presente dentro una buccia marrone molto resistente dove si presenta una polpa che è ricca di qualità nutritive, dalla polpa si può estrarre anche la farina di castagna che può essere utilizzata per alcuni piatti.

Mangiare le castagne può rilevarsi un rimedio del tutto naturale, infatti è utile nei casi di inappetenza e molto utile per chi pratica sport o svolge dei lavori pesanti e faticosi, un rimedio anche per debbellare la tosse e disinfettare le vie respiratorie, un frutto che contiene ferro, infatti è utile per chi soffre di anemia. Un alimento che dovrebbe essere presente sempre sulle nostre tavole , sopratutto quando ci si sente stanchi e nei periodi di grande stress.

Varietà di castagne: proprietà nutrizionali

Questi piccoli frutti si trovano nelle foreste di montagna, saziano molto e sono sopratutto nutrienti ricchi di antiossidante, quindi si tratta di un frutto particolarmente calorico, sono fondamentali per il benessere del sistema nervoso, sono anche ricostituenti, portano all'organismo una carica energetica essendo ricche di minerali, infatti sono utili per i bambini e anziani in caso di influenza un ottimo rimedio nella fase di convalescenza.

Molto tempo fa nel medioevo si diceva che le castagne erano considerate un alimento afrodisiaco, infatti vegono considerate simili ai cereali, è un potente integratore energetico , dobbiamo inoltre ricordare che le castagne non contengono glutine quindi possono essere consumabili anche per chi soffre di celiachia, la castagna è il frutto di una pianta selvatica nota come "albero del pane", un frutto con un grande valore nutrizionale infatti viene paragonale al pane integrale, bisogna sapere che le castagne anche da sole sono un pasto vero oltre ad essere davvero buone, infatti inserire questi potenti alimenti anche nei menù di chi vuol perdere peso , possono anche diventare una buona merenda per i bambini, dalla castagna possiamo inoltre ricavare anche il miele di castagno, infatti le api amano i fiori di castagno, il miele che si produce è un miele molto scuro importante per le sue funzioni antinfiammatorie e antibiotiche sopratutto protettive per le vie respiratorie.

Le castagne naturali: controindicazioni

E' un alimento dal potere Naturale ricco di proprietà efficaci per la nostra salute, uno dei frutti più consigliati e amati in autunno, ma bisogna ricordare che rimane un frutto molto difficile da digerire a causa di un alto contenuto di amido, inoltre è sconsigliata per chi soffre di diabete per l'alto contenuto di zuccheri, infatti bisogna sempre controllare al momento dell'acquisto che la buccia si presenti bene, da poter evitare che il frutto sia stato colpito da parassiti. Attenzione anche alle castagne crude perchè non fanno bene, possono causare cattiva digestine e problemi intestinali. Importante quando si cucinano le castagne non aggiungere grassi con burro, panna perchè eliminano la leggerezza naturale.

Castagne una grande bontà, ma fanno ingrassare? Vediamo in cucina come utilizzarle

E' un frutto chiamato caldarrosta, può essere cucinato anche nel microonde, oppure preparare una semplice verdura ricca e piacevole da mangiare. Sono caloriche e come abbiamo detto contengono carboidrati , nonostante ciò le castagne non fanno ingrassare , bisogna notare i valori che portano le calorie e il modo di cucinare questo alimento puo essere , caldarroste ci sono circa 245 calorie, bollite sulle 130 calorie, secche sono le più energetiche circa ben 369 calorie ogni 100 grammi, ci sono poi anche fresche molto più leggere circa 196 calorie, le castagne lesse sono davvero buone e molto digeribili.

Il tempo migliore per mangiare le castagne va da ottobre a dicembre , il mese di novembre è il migliore perchè si trovano castagne di un colore marrone molto brillanti. Le castagne devono essere conservate massimo per qualche mese levando la busta, una cosa molto importante da non dimenticare è che portano all' organismo un grandissimo vigore non ci si sente più colpiti da una strana apatia, ricchi di vitamina B2 che produce energia, e riesce a debellare una grande fonte di stress, contengono inoltre Omega 3 importante per le malattie cardiovascolari, è un alimento che mai deve mancare nei nostri menù perchè è fondamentale per la nostra salute.

 

Commenti (0 commenti)

Scrivi un commento

Nome

Cognome

Nickname *

Email *

Commenta *

Autore

Frank Buio

Ciao mi presento sono l'autore di questo post

Articoli Correlati

Benefici acquagym: la ginnastica in acqua

Pubblicato il: 10-12-2018

Scritto da: Frank Buio

Integratori multivitaminici per l'organismo

Pubblicato il: 07-12-2018

Scritto da: Frank Buio

Integratori proteici: le proteine in pillole

Pubblicato il: 07-12-2018

Scritto da: Frank Buio