I benefici dell'acquagym
I benefici dell'acquagym.
 

Pubblicato il:

Vedi anche Dimagrire con l'Hydrobike

I benefici dell’acquagym sono il motivo per cui questo corso è sempre molto affollato. In molti mal sopportano i ritmi della palestra e trovano negli esercizi in acqua la loro dimensione ideale. Se siete appassionati di questo sport, comprate un costume olimpionico e due cuffie, una di tessuto da indossare a contatto con i capelli e l'altra in silicone da applicare sopra. La prima è utile per mantenere i capelli raccolti e non farli spezzare, mentre la seconda serve a proteggere la capigliatura dal cloro. In molti acquistano anche degli gli occhialini per evitare l'irritazione degli occhi, ma se questi non sono particolarmente sensibili potete evitare di acquistarli. Prendete un paio di ciabattine di plastica rigida leggermente alte per proteggervi da eventuali funghi e verruche e usatele solo per la piscina. Non mancate di mettere nello zaino un accappatoio leggero, un phon, nel caso in cui la struttura non ne sia provvista e soprattutto dei prodotti per la doccia e per lo shampoo che siano particolarmente idratanti. È sempre opportuno rivolgersi al proprio medico per verificare il proprio stato di salute e controllare che non ci sia alcun impedimento di natura fisica per svolgere questa attività. Questo controllo è particolarmente importante se avete superato i 60 anni d’età o se siete in gravidanza. Quando tutto è pronto, prendete la borsa e correte in piscina!

Otto benefici dell'acquagym

1. Tonifica tutti i muscoli anche senza particolari accessori ed infatti per restare in acqua è necessario muovere costantemente il corpo. La conseguenza di questa ginnastica costante è che vi sentirete più tonici in un tempo molto breve.

2. Il rischio di traumi è estremamente ridotto, poiché in acqua il nostro peso è solo del 10%, perciò quando fate gli esercizi non avrete un particolare impatto sulle articolazioni con un basso rischio di traumi.

3. I movimenti sono più semplici. Questa è la conseguenza del fatto che in acqua siamo molto più leggeri, quindi gli esercizi di acquagym sono più facili.

4. Si bruciano molte calorie. Questo dato accomuna l’acquagym ai benefici del nuoto e a tutte le discipline che si praticano in acqua. Quest’ultima, infatti, esercita una resistenza ai vostri movimenti che, è di ben dodici volte maggiore di quella dell’aria, per cui essi, anche se non sembra, sono molto più faticosi. Il risultato di questa attività è che vi consentirà di bruciare più calorie che con gli esercizi fatti in palestra.

5. Riattiva la circolazione. L’acqua esercita un massaggio naturale sulle gambe, quindi ha la proprietà di ridurne il gonfiore e mitigare il senso di pesantezza che avvertite principalmente in estate, ma che purtroppo può verificarsi anche quando siete state seduti per lungo tempo, o nel caso in cui siete sempre in piedi. Il movimento dell’acqua è anche importante per ridurre notevolmente la ritenzione idrica.

6. L’acqua ha un effetto rilassante, è un elemento naturale che comporta uno stato di relax e benessere, per cui anche se alla fine di un corso di acquagym vi sentite stanchi, sarete sicuramente più in pace con voi stessi.

7. Riduce la cellulite perché l’azione combinata del movimento dell’acqua e quello degli esercizi ha un effetto moltiplicatore rispetto al beneficio che si ha dalla ginnastica.

8. Può aiutarti a combattere il mal di schiena in quanto potenzia i muscoli addominali e lombari aiutandoti a sostenere il torace, l’addome ed il bacino, senza esercitare un grosso sforzo sulla colonna vertebrale.

Chi può fare acquagym

Le caratteristiche di questa disciplina la rendono idonea ad ogni età. Fare sport aiuta a mantenersi in forma e a migliorare l’umore e poiché l’impatto sulle articolazioni è molto ridotto, l’acquagym può essere svolta senza controindicazioni anche dagli anziani. Per fare questa attività non è necessario sapere nuotare, ma è sempre bene avvertire l’istruttore della eventuale propria difficoltà in acqua. Anche le donne in gravidanza traggono grandi benefici dall’acquagym perché è una disciplina che consente di fare movimento alleggerendo il carico sulla schiena. Molti medici prescrivono gli esercizi in acqua per affrontare nella maniera ideale la convalescenza dovuta ad una serie di problemi articolari. Alcuni associano l’acquagym a esercizi di riabilitazione specifici. Tuttavia è sempre consigliabile non assumere alcuna iniziativa, ma rivolgersi al proprio medico per verificare l’opportunità di intraprendere questa disciplina sportiva.

Acquagym controindicazioni

Acquagym controindicazioni

Le controindicazioni dell’acquagym sono invece la mancata cicatrizzazione in caso di ferite e la conseguente facilitazione delle infezioni. Chi ha dei problemi particolari relativi alla pelle sensibile deve richiedere il parere del dermatologo prima di iscriversi in piscina perché il cloro è particolarmente aggressivo e potrebbe alterare il ph naturale dell’epidermide riducendo il film idrolipidico che è la naturale protezione della cute.

Corsi di acquagym e non solo

Vi consigliamo di praticare questa disciplina guidati da un istruttore e quindi di iscrivervi ad un corso di acquagym senza fare degli esercizi in piscina da autodidatti. L’acquagym in particolare combina il potenziamento muscolare a quello del cuore e dei polmoni ed è quindi un allenamento completo. Ogni attività sportiva richiede una conoscenza tecnica che è molto importante per l’efficacia dell’allenamento. Un corso infatti è strutturato in modo tale da prevedere innanzitutto il riscaldamento muscolare che si svolge fuori dall’acqua. Questo è necessario per fare arrivare più sangue ai muscoli e renderli pronti all’attività fisica che è il cuore dell’allenamento. Al termine della lezione c’è il defaticamento muscolare il cui scopo è quello di decontrarre la muscolatura e passare al rilassamento. Il corso è generalmente strutturato in due lezioni settimanali perché è solo con costanza che si possono raggiungere risultati soddisfacenti, anche se dopo un mese già riuscirete a vedere i primi risultati e vi sentirete più tonici e pieni di energia. Oltre ai corsi di acquagym ci sono molte varianti di allenamento che si possono svolgere in acqua tra i quali segnaliamo l’hydrobike che prevede una lunga pedalata in acqua. Il corso normalmente dura quarantacinque minuti e si svolge con la musica. L’hydrobike è particolarmente indicato per chi vuole rassodare glutei e gambe, ma non è un allenamento che coinvolge tutto il corpo. L’acqua boxe infine è la nuova tendenza in voga tra gli sport acquatici. I pugni mettono in attività dorsali e pettorali senza tralasciare il girovita. Tutto l’allenamento si svolge in acqua e quindi a causa della maggiore resistenza che i movimenti incontrano è molto più stancante della boxe in palestra.

 

Commenti (0 commenti)

Scrivi un commento

Nome

Cognome

Nickname *

Email *

Commenta *

Autore

Redazione Benessere è Vita

Articoli Correlati

Vegan o non Vegan? Questo è il dilemma

Pubblicato il: 14-10-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Super jump il divertimento combinato col fitness.

Pubblicato il: 14-10-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Disturbi del sonno quali sono i rimedi?

Pubblicato il: 14-10-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Cervicale rimedi e cure

Pubblicato il: 01-11-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Peperoncino proprietà e benefici

Pubblicato il: 16-03-2019

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Castagne benefici

Pubblicato il: 06-03-2019

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Dimagrire con l'Hydrobike

Pubblicato il: 08-11-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Integratori Alimentari cosa sono?

Pubblicato il: 08-11-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Diabete e attività fisica

Pubblicato il: 08-11-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Integratori Salini scopriamoli insieme

Pubblicato il: 05-12-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

integratori di aminoacidi mattoni delle proteine

Pubblicato il: 05-12-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Integratori energetici energia per il metabolismo

Pubblicato il: 07-12-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Integratori proteici: le proteine in pillole

Pubblicato il: 07-12-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Integratori multivitaminici per l'organismo

Pubblicato il: 07-12-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Benefici acquagym la ginnastica in acqua

Pubblicato il: 10-12-2018

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

A cosa serve lo zenzero - benefici e proprietà

Pubblicato il: 04-02-2019

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Risotto curcuma e zenzero e verdure dell'orto

Pubblicato il: 13-02-2019

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Salmone in crosta zenzero

Pubblicato il: 02-03-2019

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Tisana zenzero e curcuma - i benefici

Pubblicato il: 05-03-2019

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Differenza tra nutrizionista e dietologo

Pubblicato il: 14-03-2019

Scritto da: Redazione Benessere è Vita

Curcuma proprietà e benefici

Pubblicato il: 19-03-2019

Scritto da: Redazione Benessere è Vita